riqualificazione dhermi e palase

Palasë e Dhërmi: annunciato il vincitore che implementerà il nuovo progetto turistico

Due delle destinazioni più frequentate nel sud dell’Albania, Palasë e Dhërmi,  saranno oggetto di un importante progetto di riqualificazione volte al miglioramento della viabilità e dei servizi che offrono.

Il progetto complessivo, in corso di attuazione grazie a investimenti del Fondo di Sviluppo albanese della Banca Mondiale e del Governo albanese stesso, prevede di intervenire con la costruzione di un Centro di Emergenza a Palasë, e con la riqualificazione del parcheggio e della pavimentazione in pietra di Dhërmi.

La procedura si era aperta ad agosto ed aveva visto la partecipazione di tre offerenti. Si è chiusa a settembre e recentemente il Fondo ha annunciato che l’offerta vincente è risultata essere quella della società Gjikuria, aggiudicataria dell’appalto per un valore complessivo di 112 milioni di lek (poco più di 917.000 euro) iva inclusa.

Verrà implementato una sorta di centro polivalente, che includerà le funzioni di pronto emergenza, quali quelle per salute, chiamate a polizia, vigili del fuoco e guardie di frontiera, oltre che un punto di atterraggio per elicotteri. Lo scopo è quello di servire i cittadini e i turisti dell’area ionica soprattutto durante la stagione estiva. Questo centro di emergenza servirà l’intera area balneare che comprende Palasë, il villaggio e la spiaggia di Dhërmi, Drimadhë e le aree vicine.

Il centro di osservazione medica sarà situato sulla Strada Nazionale Valona-Himarë, tra la zona di Gjilekë e il villaggio di Dhërmi.

L’altro punto importante del progetto è l’area parcheggio. Ciò prevede il ripristino della vecchia pietraia che si trova sul lato destro della strada che da  Valona va verso Himarë, immediatamente dopo il villaggio di Dhërmi. Quest’area sarà trasformata in un parcheggio pubblico che servirà sia i turisti che gli abitanti del villaggio.

© 2019, Katia Pisani. All rights reserved.

Condividi se ti piace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.